Navigazione

 
 Registrati per pubblicare
 Leggi testimonianze
 Scrivi testimonianze
 Archivio
 
 Libri Testimonianza
   
 

 Ricerca veloce

 
 

 Links

 
 Home Page
 Forum
 Articoli
 Editoriale
 Catechesi per la vita
 Movimento
 Battesimo bimbi non nati
 Evangelium Vitae
 L'aborto un delitto
 Il nostro nome
 
 
 

 

 

 
 






Per un bimbo mai nato


Il mio bambino è morto.
 

Senza avermi sorriso

e senza piangere.

Senza aver stretto il mio indice forte

con la sua piccola mano. 

E’ morto

senza aver visto i miei occhi

e senza chiedere.

Senza avermi mai fatto alzare

per sentirlo, la notte,

respirare. 

L’ho ucciso senza saperlo,

senza volerlo,

senza sapere che, forse,

lo volevo. 

Sei morto,

col tuo musetto

che mi è restato nel cuore. 

E tu,

suo padre,

con le tue mani armoniose,

coi tuoi discorsi da grande,

con la tua curiosità soddisfatta,

e insoddisfatta,

e soddisfatta ancora. 

Col tuo stupore

e con la tua paura,

con la tua nuova presenza

e la tua assenza,

il tuo crearci

e il tuo lasciarci morire,

lasciandoci così,

senza capire…

 

 


NOTA: con mio immenso piacere questa poesia è stata molto letta (lo vedo dalle statistiche sul post), probabilmente anche copiata. Questa poesia è un pezzo di me, della mia vita: dopo che ho perduto il bambino, non vorrei perdere anche le parole scritte per lui, quindi prego coloro che la copiano di mettere la mia firma (quella che conoscete, ovviamente, basta un: tratta da link), e possibilmente avvisarmi. Chiaramente mi farà enormemente piacere. Un grosso grazie.

 

 

5 Commenti
Inserito il 10 Nov 2007 da: Vale
da: Francesca @ 28 Aug 2008 03:26 pm
...so cosa hai provato e tutt'ora provi...un abbraccio!
da: Diemme @ 07 Sep 2008 01:00 am
Ti ringrazio per aver scelto questa mia poesia per il tuo blog, e riportando il link al mio (la correttezza fa sempre piacere!).

Mi avrebbe fatto piacere anche essere avvisata...
da: Maria @ 29 Oct 2008 12:10 pm
..cara amica ..capisco ciò che hai provato e ciò che prvi...
Son stata obbligata ad abortire...mancava 1 mese ai miei 18 di allora ora ne son pasati da quel giorno 28 anni..Anni in cui mai e poi mai ho voluto dimenticare quel angelo mai nato...anni in cui lo piango e nn so dove cercarlo se non dentro di me..
Un dolore sordo ed incancellabile che mi rimarra dentro finchè avrò vita...Un amore negato...e nel mio cuore di mamma lui/lei ci sarà sempre e nessun figlio mai ha preso il suo posto..povero cucciolo mio sfortunato come me...
da: Giuseppe @ 29 Oct 2008 09:34 pm
.. cara Maria,
in Paradiso ci ricongiungeremo con tutti i nostri piccoli angioletti...

qui puoi chiedere anche per lui il battesimo:
http://www.adorto.com/agnello/agnello.htm
da: Ele @ 05 Oct 2014 08:44 pm
ho vissuto anche io questa esperienza, ho vissto questo immenso dolore e questa perdita avvenuta solo 7 mesi fa... oggi, 5 ottobre, sono esattamente sette mesi...e io mi sento morire ogni giorno pensando al mio piccolo che sono stata costretta a non abbracciare.
mi manca incredibilmente, mi manca tutto, mi sento vuota e sola.
l'unica cosa che mi consola é che nonostante il mio piccolo non sia qui, io sia comunque la sua mamma...
io sono diventata mamma il primo febbraio, giorno in cui ho scoperto che c era e lo sarò tutta la vita.
Nome:
E-mail: (facoltativa)
Faccine: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 

| Scorda Login
Content Management Powered by CuteNews


Copyright 2001 Adorto - All rights reserved