Navigazione

 
 Registrati per pubblicare
 Leggi testimonianze
 Scrivi testimonianze
 Archivio
 
 Libri Testimonianza
   
 

 Ricerca veloce

 
 

 Links

 
 Home Page
 Forum
 Articoli
 Editoriale
 Catechesi per la vita
 Movimento
 Battesimo bimbi non nati
 Evangelium Vitae
 L'aborto un delitto
 Il nostro nome
 
 
 

 

 

 
 






Vi ricordate di me? Maria...

Ciao,

ho scritto su questo sito anni fa per dare la mia testimonianza. Ebbene, credo anche che sia doveroso scrivere di come sia la mia vita oggi, di quanto Dio ci ami nonostante i nostri errori.

Ero davvero disperata quando pubblicai la mia prima testimonianza riguardo, ahimè, l'aborto subito. Ma, dentro quella disperazione e con la possibilità di battezzare ugualmente il mio bambino, piano piano ho cominciato a guardare di nuovo il sole sentendone il calore. Dio ha permesso tutto ciò. 

La mia già splendida famiglia si è allargata ulteriormente con la nascita di una bellissima bimba, nata proprio nel mese durante il quale io, un anno prima, avevo chiesto alla mia cara mamma defunta, il giorno del suo compleanno, quale regalo desiderasse. E, mentre ero al computer, mi apparve all'improvviso la schermata delle adozioni a distanza.

Dovete sapere che io e mio marito avremmo tanto voluto adottare un bambino ma mio marito, dopo averne parlato per tanto tempo con me, mi disse che aveva paura di non sapere amarlo come meritava. Si vede che non era la volontà di Dio per noi. Io apprezzai tanto l'onestà di mio marito nel mostrarmi i suoi timori e quindi desistetti.

Pensai che era bellissimo sapere che Dio, voleva solo che aiutassimo gli altri, e che me lo avesse fatto sapere tramite il pensiero rivolto a mia madre. Così, decidemmo di sostenere questo bimbo e la sua famiglia. Credetemi, il solo pensare che qualcuno poteva vivere meglio grazie a me, mi faceva stare bene, sorridere.

Poi, arrivò la notizia della mia gravidanza ed accogliemmo con gioia la nostra terza figlia, non senza difficoltà, ma superandole, con l'aiuto della preghiera.

Ho una nuova casa e dei figli che sono il sole che la illumina ogni giorno. Desideravo una bella vista, e mi ritrovo un bellissimo paesaggio. Mi sono sempre chiesta perché Dio abbia accontentato i miei desideri. In fondo avevo commesso il più grave dei peccati... "Perchè mi ama", mi sono sempre detta. Solo questo.

Certo, la mia vita non è assolutamente una favola. Ci sono malanni ed occasionali conflitti in famiglia, ansie, paure per il futuro... solitudine... perché spesso mio marito per lavoro non c'è e la mia famiglia di origine è lontana. Ma Dio, ogni volta è pronto ad accogliermi quando esco dai momenti bui e mi rivolgo nuovamente a Lui. 

Abbiate fede. Pregate, sperate, ma non temete, Lui non abbandona nessuno di noi, mai. Anche quando crediamo che lo abbia fatto perchè nella nostra vita è tutto buio... seguiamo la luce che ci illumina il cuore nella sofferenza, perchè è Lui che splende. E' Lui che ci consola e ci dice di portare la croce dei nostri problemi, per la vita eterna che ci attende.

E se mi permettete, pregate il vostro angelo custode. Egli è il tramite tra voi e Dio. Abbiate fede ed affidatevi alla Divina Misericordia del Nostro Signore Gesù, con onestà e verità di cuore.

Che questa mia testimonianza possa far capire a tutti voi che anche un terreno marcio, quale io sono, viene coltivato da Dio con lo stesso amore del campo di grano più florido e, se ci arrenderemo al Suo amore, magari riusciremo a regalarGli almeno solo un frutto che lo faccia sorridere... questo è quello che mi auguro accada alla mia morte e auguro a voi di riuscirci con tutto il cuore.

                                                                          Maria

0 Commenti
Inserito il 28 Feb 2014 da: Maria
Nome:
E-mail: (facoltativa)
Faccine: smile wink wassat tongue laughing sad angry crying 

| Scorda Login
Content Management Powered by CuteNews


Copyright 2001 Adorto - All rights reserved